"Apparizioni di Gesù e dell ‘Immacolata Concezione
in Giampilieri Marina (Messina)" » approfondisci

Dopo Pasqua il Sangue cominciò ad uscire da una cartolina raffigurante l'Ecce Homo di Calvaruso, che ne è rimasta tutta impregnata, come il quadro. P. Federico, osservandola, suggeriva di far analizzare quel liquido; Nino Micali rispose: "Se lei vuole, e mi autorizza, l'analista c'è, disponibile".
Il Micali si rivolse all'Ufficio Comunale d'Igiene, che però dichiarò di non poter procedere, perché il liquido era asciugato!...

Ma dopo qualche giorno il Dr. Giovanni Raffone faceva personalmente un prelievo e fece le analisi nell'Ufficio della USL di Barcellona P.G., dov'era in servizio, ottenendo i seguenti risultati:+
N. 1 - Cartolina: Sangue Umano. Presenza di Globuli rossi, Globuli bianchi. Formula leucocitaria normale.
N. 2 - Quadro: Sangue Umano. Presenza di Globuli rossi, Globuli bianchi, Neutrofili molto maturi (invecchiati), con 4-5 lobature, Cellule pavimentose (stranamente presenti, in quanto si dovrebbero osservare in caso di lacerazione di uno o più tessuti).
Altre analisi di laboratorio poi venivano effettuate dal Dr. Giacomo Giovanni Basile docente universitario nel Dipartimento di Patologia Umana dell'Università di Messina, coi seguenti risultati:
Nel preparato in esame si evidenziano: Emazie in vario stato di conservazione, polimorfonucleati espressi in tutte le naturali serie: Neutrofili, Acidofili e Basofili, Leucociti, Linfociti, Monociti, Piastrine; Elementi midollari immaturi; Probabili Cellule di natura epiteliale e muco.
Lo stesso Dr. Basile, seguitando altre analisi a Padova in strutture più specializzate, poteva ottenere i seguenti ulteriori risultati:
"Mi è stato riferito che il campione ematico raccolto su vetrino porta-oggetto è stato prelevato da una immagine (bassorilievo in metallo) raffigurante nostro Signore Gesù Cristo, e precisamente dagli occhi (Emoftalmo) e dal naso (Epistassi).
I vetrini con il preparato ematico strisciato, erano stati essiccati all'aria e successivamente fissati in alcool metilico e colorati con metodo di MayGrunwald-Giemsaed osservati in un microscopio fotonico con obiettivo ad immersione.
Nel preparato in esame si evidenzia:
Globuli rossi / Leucociti polimorfonucleati espressi in tutte le serie, neutrofili, eosinofili, basofili / Linfociti / Monociti / Cellule midollari immature / Piastrine / Cellule di natura epiteliale / Flora batterica mista.

 

 

Prenota il tuo pellegrinaggio

Contattaci per prenotare la visita a Giampilieri

Archivio messaggi

Newsletter