"Apparizioni di Gesù e dell ‘Immacolata Concezione
in Giampilieri Marina (Messina)" » approfondisci

GIAMPILIERI MARINA 18/04/2017
MESSAGGIO DELLA MADONNA

Figli miei,
sacrificatevi e pregate, sono questi i vostri mezzi.
Figli miei, se al trono dell’Altissimo almeno presentaste i vostri desideri a Mio figlio Gesù, Lui vi accontenterà. Come il roveto ardente bruciava e non si consumava, così anche voi dovete bruciare. Ho bisogno di un simile sacrificio, di una fiamma che, senza consumarsi, arda sempre e arrivi fino a Me. Abbiate fede e fiducia.


Figli miei, credete nella Mia potenza di Madre. Ci vuole umiltà e sacrificio, le due cose che devono dominare nella vostra anima.
Figli miei, credete e confidate. Credete subito nella Mia potenza materna con la quale accecherò satana e salverò il mondo in rovina.
Figli miei, considerate il giovedì e il venerdì quali giorni di grazie speciali. In quei giorni dovete offrire particolari penitenze e riparazioni al Mio figlio Gesù. La penitenza speciale è l’ora di riparazione in famiglia. Durante quest’ora, vissuta in famiglia come riparazione, recitate preghiere varie, per esempio il Santo Rosario.
Figli miei, sono tempi difficili, aspri, duri. Questa è la vita sulla terra attualmente, ma Mio figlio Gesù non cessa mai di amare i suoi figli: è perché li vuole salvi e li vuole felici.
Figli miei, la vostra Mamma Celeste è colei che ha donato suo figlio Gesù al mondo. E chi più di Me lo ha amato se fu Mio figlio diletto, il figlio che Io ho donato al mondo in un olocausto supremo? Chi più di Me può dire che ho amato anche il mondo, che ho sacrificato colui che amavo più di ogni altra cosa pur di salvare, di redimere, di far gioire e godere un giorno nell’eternità, questi Suoi figli diletti, sbandati come pecore senza pastore. Pregate per i sacerdoti che tanti non fanno la volontà di Mio figlio Gesù.
Ora vi benedico nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

 

Prenota il tuo pellegrinaggio

Contattaci per prenotare la visita a Giampilieri

Archivio messaggi

Newsletter