Accedi | Seguici su

"Apparizioni di Gesù e dell ‘Immacolata Concezione
in Giampilieri Marina (Messina)" » approfondisci

GIAMPILIERI MARINA 15/09/2013
MESSAGGIO DELLA MADONNA
(Beata V. Maria Addolorata)


Figli miei,
sono sotto la croce di Gesù. Sono sotto la croce che porta ogni mio figlio.
Figli miei, sono sotto la croce che oggi portano la chiesa e tutta questa povera umanità peccatrice. Io sono vera Madre e vera Corredentrice.
Figli miei, dagli occhi di questa Madre Addolorata ho fatto scendere lacrime miracolose per tanti anni.


Figli miei, perché sono tanto addolorata? Perché l’umanità non accoglie il mio invito alla conversione e al ritorno del Signore. Si continua a correre con ostinazione sulla strada della ribellione a Dio e alla sua legge di amore. Mio figlio Gesù è apertamente rinnegato, oltraggiato e bestemmiato.
Figli miei, la vostra Mamma Celeste viene pubblicamente vilipesa e messa da parte. Sono addolorata perché i miei richiami non vengono accolti, i segni che dono del mio immenso dolore non sono creduti. Il vostro prossimo non è amato, ogni giorno si attenta alla sua vita ed ai suoi beni. L’uomo diventa sempre più corrotto, empio, cattivo e crudele.
Figli miei, sono addolorata per la mia chiesa perché continua sulla strada della divisione, della perdita della vera fede, degli errori che vengono sempre più propagandati e seguiti.
Figli miei, per la chiesa è giunto il momento della sua grande prova perché l’uomo iniquo si stabilirà al suo interno e l’abominio della desolazione entrerà nel tempio santo di Dio.
Figli miei, il mio cuore è addolorato perché un grande numero dei miei figli si perdono, vanno all’inferno.
Figli, troppo pochi son quelli che accolgono il mio invito a pregare, a riparare, a soffrire, ad offrire. Il mio cuore piange perché vi parlo e non sono stata ascoltata. Vi ho dato segni e non sono stata creduta, mi sono a voi manifestata in maniera forte e continua, ma non mi avete aperto le porte dei vostri cuori. La vostra Mamma addolorata è consolatrice. Sono presente sotto la croce vostra, di tutti i miei figli, per soffrire con voi, per pregare con voi. Abbiate fiducia e pazienza, abbiate coraggio e speranza, presto dal nostro dolore sorgerà una nuova era di luce.
Ora vi benedico nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

 

Prenota il tuo pellegrinaggio

Contattaci per prenotare la visita a Giampilieri

Archivio messaggi

Newsletter

Confermo la lettura e accetto i Termini.  *