Accedi | Seguici su

"Apparizioni di Gesù e dell ‘Immacolata Concezione
in Giampilieri Marina (Messina)" » approfondisci

GIAMPILIERI MARINA 08/04/2006
MESSAGGIO DELLA MADONNA
(Vigilia delle Palme)


Figli miei,
sono la vostra Mamma Celeste, la mamma del vostro Redentore, del vostro Re, del vostro Salvatore e desidero parlare al cuore di tutti voi che mi seguite, che mi ascoltate, che mi venerate e che desiderate amare ed adorare il Figlio di Dio, il mio dilettissimo figlio.
Gesù si sta incamminando verso il calvario per donarsi all’umanità, per portare gli uomini e le donne di buona volontà al Padre che attende, ancora oggi, il ritorno di tutti i suoi figli e che continua, in Gesù, ad attirarli con l’amore della misericordia e del perdono.
Figli miei, la vostra mamma soffre e piange nel vedere le ostinazioni di tanti figli che, nella pigrizia e nella tiepidezza, si cullano pensando che il Regno di Dio sia un regno inesistente, un regno lontano e che le cose terrene, i problemi terreni, si risolvano con la forza umana, con la superiorità dell’uno sull’altro.
Figli miei, il regno di Dio è molto più vicino di quanto crediate.
È con voi, è accanto a ciascuno di voi per continuare alla gloria del Paradiso.
Figli, il mio cuore è trafitto dalla spada, è squarciato dal dolore nel vedere il mio dilettissimo figlio abbandonato dai suoi fratelli, dai suoi figli. La sua passione si rinnova, si ripete continuamente. Il mio cuore è addolorato, trafitto di spine nel sentire gli insulti che arrivano da tutte le parti.
Figli miei, vi supplico, meditate sulla vostra vita, sul vostro essere uomini e donne, figli del Padre, sulle vostre responsabilità in seno alla società e accogliete il mio amore di mamma che desidera portarvi al suo dilettissimo figlio Gesù Cristo. Non percorrete le vie larghe, esse sono menzognere; satana vi seduce per portarvi alla disperazione, alla morte eterna.
Figli miei, la festa delle palme è festa di gioia, pace, fortezza, serenità.
Non accusate Gesù, amate Gesù. Gesù è con voi per sostenervi nelle cadute, Gesù vi ama e con la sua grazia gratuita vi sollecita a trasformare la vostra vita in un inno di gioia, uscendo dalle tenebre del mondo e a camminare nella luce, nella via che lui ha tracciata per tutti coloro che desiderano vivere e non morire.
Ora vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

 

Prenota il tuo pellegrinaggio

Contattaci per prenotare la visita a Giampilieri

Archivio messaggi

Newsletter

Confermo la lettura e accetto i Termini.  *