Accedi | Seguici su

"Apparizioni di Gesù e dell ‘Immacolata Concezione
in Giampilieri Marina (Messina)" » approfondisci

GIAMPILIERI MARINA 30/08/2005
MESSAGGIO DI GESU’


Figli miei,
questo è il mio comandamento: ”Che vi amiate gli uni gli altri come Io vi ho amati”. Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici.
Voi siete i miei amici se farete ciò che Io vi comando. Non vi chiamo più servi perché il servo non sa quello che fa il suo padrone, ma vi ho chiamati amici perché tutto ciò che ho udito dal Padre l’ho fatto conoscere a voi.
Figli, avete inteso che ho detto agli antichi: “Non uccidere”, chi avrà ucciso sarà sottoposto a giudizio. Chi poi dice al fratello “stupido” sarà sottoposto al fuoco della geenna.


Avete inteso che fu detto: “Non commettere adulterio”; ma Io vi dico: chiunque guarda una donna per desiderarla ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore.
Fu pure detto: “Chi ripudia la propria moglie le dia l’atto di ripudio”; ma Io vi dico: chiunque ripudia sua moglie, eccetto il caso di concubinato, la espone all’adulterio e chiunque sposa una ripudiata commette adulterio.
Avete inteso che fu detto: “Occhio per occhio, dente per dente”; ma Io vi dico di non opporvi al malvagio, anzi se uno ti percuote la guancia destra, tu porgigli anche l’altra e a chi ti vuole chiamare in giudizio per toglierti la tunica, tu lascia anche il mantello, e se uno ti costringerà a fare un miglio tu fanne con lui due.
Se voi perdonerete agli uomini le loro colpe, il Padre vostro Celeste perdonerà anche a voi, ma se voi non perdonerete agli uomini neppure il Padre vostro perdonerà le vostre colpe.
Figli, siate misericordiosi come è misericordioso il Padre vostro.
Non giudicate e non sarete giudicati,
non condannate e non sarete condannati,
perdonate e vi sarà perdonato,
date e vi sarà dato.
Una buona misura pigiata, scossa e traboccante vi sarà versata nel grembo, perché con la misura con cui misurate sarà misurato a voi in cambio.
Figli, amate tutti anche i nemici. Ciò che volete gli uomini facciano a voi, voi fatelo a loro. Se amate quelli che vi amano che merito ne avrete? Anche i peccatori fanno lo stesso. E se fate del bene a coloro che vi fanno del bene che merito ne avrete? Anche i peccatori fanno lo stesso. Amate, invece, i vostri nemici, fate del bene e il vostro premio sarà grande. Vi lascio e vi bacio.
Ora vi benedico nel nome del Padre e del figlio e dello Spirito Santo.

 

Prenota il tuo pellegrinaggio

Contattaci per prenotare la visita a Giampilieri

Archivio messaggi

Newsletter

Confermo la lettura e accetto i Termini.  *