Accedi | Seguici su

"Apparizioni di Gesù e dell ‘Immacolata Concezione
in Giampilieri Marina (Messina)" » approfondisci

GIAMPILIERI MARINA 13/05/2005
MESSAGGIO DELLA MADONNA


Figli miei,
sono discesa dal cielo tanti anni fa in questa Cova da Iria per indicarvi il cammino da percorrere nel corso di questo vostro secolo.
Le vicende così dolorose che si sono succedute si sono svolte dando piena attuazione alle parole della mia profezia.
L’umanità non ha accolto il mio materno invito a ritornare al Signore sulla strada della conversione del cuore e della vita della preghiera e della penitenza, così ha conosciuto gli anni terribili della seconda guerra mondiale che ha portato decine di milioni di morti, vaste distruzioni di popoli e di nazioni.


Figli, non mi è stata consacrata la Russia dal Papa con tutti i vescovi e così essa non ha avuto la grazia della conversione ed ha diffuso i suoi errori in tutte le parti del mondo provocando guerre, violenze rivoluzioni sanguinose, persecuzioni alla Chiesa ed al Santo Padre.
Satana è stato il dominatore incontrastato sulle vicende di questo vostro secolo portando l’umanità intera al rifiuto di Dio e della sua legge di amore diffondendo in ogni parte divisione e odio, immoralità e cattiveria e facendo legittimare ovunque il divorzio, l’aborto, l’oscenità e l’omosessualità, il ricorso a tutti i mezzi per impedire la vita.
Io discendo dal cielo perché gli ultimi segreti vi siano svelati e vi possa così preparare a quanto ormai dovete vivere per la purificazione della terra: Il mio terzo segreto che io a Fatima ho rivelato ai tre bambini a cui sono apparsa e che finora non è stato detto tutto. La Chiesa conoscerà l’ora della sua più grande apostasia, l’uomo iniquo si introdurrà al suo interno e siederà nel tempio stesso di Dio, mentre il piccolo resto che rimarrà fedele sarà sottoposto alle più grandi prove e persecuzioni. L’umanità vivrà il momento del suo grande castigo e sarà così preparata a ricevere il Signore Gesù che tornerà a voi nella gloria. Su questa chiesa oscurata e ferita, percossa e tradita, io faccio scendere i raggi d’amore e di luce del mio Cuore Immacolato.
Figli, quando in essa sarà entrato l’uomo iniquo che porterà a compimento l’abominio della desolazione e che avrà il suo culmine nell’orribile sacrilegio, mentre la grande apostasia si sarà ovunque diffusa, allora il mio Cuore immacolato raccoglierà il piccolo resto fedele che nella sofferenza, nella preghiera e nella speranza attenderà il ritorno di mio figlio Gesù nella gloria.
Ora vi benedico nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

 

Prenota il tuo pellegrinaggio

Contattaci per prenotare la visita a Giampilieri

Archivio messaggi

Newsletter

Confermo la lettura e accetto i Termini.  *