Accedi | Seguici su

"Apparizioni di Gesù e dell ‘Immacolata Concezione
in Giampilieri Marina (Messina)" » approfondisci

GIAMPILIERI MARINA 15/08/2005
MESSAGGIO DELLA MADONNA

Figli miei,
contemplatemi oggi nella luce del mio corpo glorioso, assunto alla gloria del Paradiso. La Santissima e divina Trinità riflette in me lo splendore della sua potenza e della sua più grande gloria.
-Trasaliscono di gioia tutti gli spiriti celesti che celebrano con inni di esultanza e si prostrano in atto di profonda venerazione verso colei che è stata costituita loro regina.
-Aumento di beatitudine provano le schiere dei Santi vedendomi accanto a mio figlio col mio corpo glorioso, circondato di splendore e di bellezza, al pensiero che un giorno anche il loro corpo, ormai dissolto, seguirà nella gloria il luminoso destino riservato per ora solo alla vostra Mamma Celeste.


-Speciale conforto scende su tutte le anime che soffrono in Purgatorio nella preghiera e nella sofferenza, perché nella visione del mio corpo glorioso si fa più forte la loro purificazione e più ardente il desiderio di raggiungermi nella gloria del Paradiso.
-Consolazione e sicura speranza è per tutta la Chiesa, ancora pellegrina nel deserto di questo mondo, carica di sofferenze e di ferite e che oggi mi contempla, mi prega e ardentemente mi invoca perché la mia materna presenza l’aiuti a camminare con fiducia verso la patria celeste.
-Ma, soprattutto, grande gioia dono a voi, miei amatissimi figli, che state vivendo gli ultimi tempi della purificazione e della grande tribolazione.
Il mondo è diventato un deserto d’amore e di vita, l’impurità viene ovunque diffusa attraverso tutti i mezzi di comunicazione e, col suo malefico influsso, porta alla corruzione e alla depravazione dei costumi.
Il vostro corpo, tempio dello Spirito, viene offeso e profanato, il peccato vi riduce a nuova e più grande schiavitù.
La vostra Mamma Celeste vi prende per mano e vi porta sulle strade luminose, belle, pure, sante che vi conducono al Paradiso.
Oggi è la festa della mia assunzione al cielo in corpo e in anima.
È la festa della luce, della grazia, della bellezza e della purezza, dell’amore e della vita.
Ora vi benedico nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

 

Prenota il tuo pellegrinaggio

Contattaci per prenotare la visita a Giampilieri

Archivio messaggi

Newsletter

Confermo la lettura e accetto i Termini.  *