Accedi | Seguici su

"Apparizioni di Gesù e dell ‘Immacolata Concezione
in Giampilieri Marina (Messina)" » approfondisci

GIAMPILIERI MARINA 02/11/2004
MESSAGGIO DELLA MADONNA


Figli miei,
pensate ai vostri defunti che stanno in Paradiso, guardate a loro con gioia, con fiducia, con grande speranza.
Quanti di questi vostri fratelli hanno vissuto le vostre stesse difficoltà, hanno sopportato le medesime sofferenze, hanno condiviso i vostri dolori, hanno risposto al mio invito materno e si sono consacrati al mio Cuore Immacolato! Quassù, formano una grande corona di luce che si apre a cantare, assieme alla vostra Mamma, la lode perenne alla Santissima Trinità.
Coloro che sulla terra sono vissuti come miei bambini, mi hanno ascoltato con docilità, mi hanno seguito sulla strada che Io stessa ho tracciato, ora compongono, attorno al mio Cuore e a quello di mio Figlio, una luminosissima corona d’amore, di gioia, di gloria.

Il mio Cuore vi unisce in una straordinaria comunione di vita con tutti i vostri fratelli del Paradiso e con quelli che hanno ormai la certezza di essere salvi, ma ancora soffrono il momento della loro personale purificazione nel Purgatorio.
È l’immensa parte invisibile ma più preziosa della mia schiera, perché i miei figli Santi sono ormai rivestiti della potenza di Dio e della mia stessa forza, mentre le anime che si trovano nel Purgatorio possono donarmi il contributo della loro sofferenza e della loro incessante preghiera.
Per questo mai dovete sentirvi soli.
Rendete più forti i vostri legami con i vostri defunti del cielo e con quelli che si purificano ancora nel Purgatorio. Vi sono molto vicini, vedono tutte le vostre difficoltà, conoscono le terribili insidie che il mio avversario vi tende e vi aiutano sempre in maniera efficace.
Quanto è grande il numero dei miei figli che sono ormai entrati nel riposo del Signore! Molti di essi partecipano alla pienezza della gioia nel perfetto possesso di Dio ed, assieme alle schiere angeliche, sono luci che brillano nell’eterna beatitudine del Paradiso. Figli, con la vostra Mamma Celeste, quassù formano la mia più bella corona di gloria.
Le anime purganti, che sulla terra hanno fatto parte della mia schiera, hanno ora una particolare unione con me, sentono in maniera speciale la mia presenza che addolcisce l’amarezza del loro soffrire ed accorcia il tempo della loro purificazione. E sono Io stessa che vado ad accogliere fra le mie braccia queste anime per introdurle nella luce incomparabile del Paradiso.
Ora vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

 

Prenota il tuo pellegrinaggio

Contattaci per prenotare la visita a Giampilieri

Archivio messaggi

Newsletter

Confermo la lettura e accetto i Termini.  *