Accedi | Seguici su

"Apparizioni di Gesù e dell ‘Immacolata Concezione
in Giampilieri Marina (Messina)" » approfondisci

GIAMPILIERI MARINA 19/03/2004
MESSAGGIO DELLAMADONNA


Figli miei,
guardate oggi al mio castissimo sposo Giuseppe che a tutti voi è di esempio nell’assecondare con amore, con purezza, con fede e perseveranza il disegno di Dio.
Nella vita è stato per me sposo casto e fedele, collaboratore prezioso nella custodia amorevole del Bambino Gesù, silenzioso e provvido lavoratore, attento a non farci mai mancare i mezzi necessari alla nostra umana esistenza, giusto e forte nel quotidiano adempimento del compito a lui affidato dal Padre Celeste.


Quanto amava e seguiva ogni giorno la mirabile crescita del nostro divin figlio Gesù! È Gesù come lo ascoltava e lo ubbidiva, come lo confortava e lo aiutava! Anche in voi, figli prediletti, voglio che fioriscano quelle virtù che tanto lo hanno reso perfetto nell’adempimento del provvidenziale disegno.
Siano in voi il suo silenzio e il suo nascondimento, necessari in questi tempi, perché possiate adempiere al disegno che vi ho affidato.
Vivete lontano dal rumore e dal chiasso, dalle grida e dal frastuono da cui venite sempre più circondati, mantenete la vostra quiete interiore in un silenzioso colloquio con Gesù e la vostra Mamma Celeste.
Non partecipate mai a spettacoli profani e chiudete gli occhi alle facili seduzioni del mondo. Sappiate sottrarvi alla sottile tattica di perversione morale oggi diffusa in maniera così subdola e pericolosa dalla stampa e dalla televisione. Non sciupate il tempo davanti alla televisione rubando così preziosi momenti alla preghiera e all’ascolto della mia parola.
Sia anche in voi la sua purezza verginale in un distacco, che Io voglio più grande, da voi stessi, dalle creature, dalle cose umane per essere interiormente liberi e capaci d’amare e di adempiere con fedele perseveranza qualunque cosa il Signore vi chiede.
Imitate il mio amatissimo sposo Giuseppe nella sua preghiera umile e fiduciosa, nel faticoso lavoro, nella pazienza e nella grande bontà.
Affidatevi, voi, alla sua potente protezione.
Come ha saputo proteggere la vita minacciata del Bambino Gesù così ora difenderà questa mia opera d’amore nei momenti in cui dal mio avversario verrà attaccata e furiosamente combattuta.
Con lui e con il vostro divin Bambino oggi vi incoraggio e vi benedico nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

 

Prenota il tuo pellegrinaggio

Contattaci per prenotare la visita a Giampilieri

Archivio messaggi

Newsletter

Confermo la lettura e accetto i Termini.  *