Accedi | Seguici su

"Apparizioni di Gesù e dell ‘Immacolata Concezione
in Giampilieri Marina (Messina)" » approfondisci

GIAMPILIERI MARINA 25/07/2000
MESSAGGIO DELLA MADONNA


Figli miei,
datemi corone di rosari recitati con più intensità e con maggiore frequenza.
Vi domando, soprattutto ora, di pregare con fervore e con gioia per mezzo del Santo Rosario.
Esso è l’arma che oggi dovete usare per combattere e vincere questa sanguinosa battaglia, è la catena d’oro che vi lega al Mio cuore, è il parafulmine che allontana da voi e dalle persone che vi sono care il fuoco del castigo, è il mezzo sicuro per avermi sempre a voi vicina.


La superbia di satana sarà ancora vinta dall’umiltà dei piccoli e il dragone rosso si sentirà definitivamente sconfitto quando Io lo legherò, non servendomi di una grossa catena, ma di una fragilissima corda: quella del santo rosario. E’ una preghiera che voi fate insieme con Me. Quando mi invitate a pregare per voi Io esaudisco la vostra domanda e associo la Mia voce alla vostra, unisco la Mia alla vostra preghiera, essa diventa perciò sempre più efficace perché la vostra Mamma è l’onnipotenza supplice. Quando Io domando a Gesù sempre ottengo, perché Gesù non può mai dire di no a quanto Gli chiede Sua madre.
Con la contemplazione dei misteri del Santo Rosario, venite a comprendere il disegno di Gesù che si delinea in tutta la Sua vita, dall’incarnazione al compimento della Sua Pasqua gloriosa, e così penetrate sempre più nel mistero della Redenzione ed entrate a comprendere questo mistero d’amore attraverso la vostra Mamma Celeste, passando per la via del Suo cuore, per giungere a possedere l’immenso tesoro della divina e ardente carità del cuore di Cristo. In essa venite formati alla perfetta gloria del Padre, attraverso la frequente ripetizione della preghiera che Gesù vi ha insegnato: ”Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno.” Venite pure formati alla perenne adorazione della Santissima Trinità con la recita del “Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo”.
La vostra Mamma vi domanda di usare il Santo Rosario. Il Rosario è preghiera semplice, umile, è Mia, è preghiera perché fatta con Me e per mezzo di Me.
Ora vi benedico nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

 

Prenota il tuo pellegrinaggio

Contattaci per prenotare la visita a Giampilieri

Archivio messaggi

Newsletter

Confermo la lettura e accetto i Termini.  *