Accedi | Seguici su

"Apparizioni di Gesù e dell ‘Immacolata Concezione
in Giampilieri Marina (Messina)" » approfondisci

GIAMPILIERI MARINA 24/12/1999
MESSAGGIO DELLA MADONNA:

Figli miei,
raccoglietevi con me nel silenzio e nell’attesa. Dimenticate ogni altra preoccupazione ed entrate nella quiete della preghiera. Vivete assieme a me questi momenti preziosi che precedono la nascita del mio divino Bambino.
E’ la notte dell’amore e della luce, è la notte della riconciliazione e della pace: è la notte Santa.
Partecipate alla gioia della vostra Mamma Celeste che sente ormai giunto il momento della sua verginale maternità.

Per me è come lontano tutto ciò che mi circonda, la fatica del viaggio per giungere fino a Betlemme, il rumore della numerosa carovana, l’ansiosa ricerca per trovare un luogo ove passare la notte, il doloroso stupore davanti ad ogni porta che si chiude, la fiduciosa confidenza di fronte ad una povera grotta che si apre.
Come una carezza mi avvolge la delicata ed affettuosa assistenza del mio castissimo sposo Giuseppe.
E’ lui che cerca di rendere più ospitale il luogo, è lui che prepara la culla dentro una più calda mangiatoia, è lui che cerca un riparo al rigore del freddo, è lui che mi è accanto e si unisce alla mia grande preghiera, è lui che vede il Cielo aprirsi, è lui che contempla stupefatto il prodigio e sente il canto degli angeli e la Pace che scende dal Cielo, è lui che apre la porta ai poveri ed ai piccoli ed accoglie i semplici doni dei pastori.
Io sono assorta dentro un’estasi profonda, mi si apre il volto del Padre e contemplo il divino mistero del suo Amore Misericordioso: il Verbo, che ha preso forma di uomo nel mio seno verginale, come neonato bambino si fa presente fra le mie braccia materne ed Io lo ricopro di baci e di lacrime.
Lo Spirito Santo contempla compiaciuto il suo frutto.
Figli miei, vivete con me in quest’estasi profonda durante questa notte Santa. E’ l’Amore che nasce in un mondo consumato dall’odio, è la Luce che sorge su un lungo tempo di tenebre profonde, è l’attesa riconciliazione fra l’umanità perduta ed il suo Signore che l’ama e la redime, è la Pace che scende dal Cielo su tutti gli uomini di buona volontà.
Ora vi benedico nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo.

 

Prenota il tuo pellegrinaggio

Contattaci per prenotare la visita a Giampilieri

Archivio messaggi

Newsletter

Confermo la lettura e accetto i Termini.  *