Vincenza Ciambra, nata a Mazara del Vallo il 26/11/1977, ivi abita via Aldo Moro, 73, viene a Giampilieri M. il 17 gennaio 1993 in pellegrinaggio. Prega, contemplando l'Immagine dolorante di Gesù, per chiedergli che la "faccia camminare come le altre ragazze", perché affetta da artrofia muscolare, non poteva poggiare il piede destro. All'improvviso, avverte un forte formicolio, che la spinge a poggiare il piede, che sino allora non potuto articolare. Il suo grido di gioia echeggia in mezzo a tutti i peli presenti davanti a Gesù.

 

Paolo Altadonna, di settantotto anni, di Rocchenere (Me), via Napoli 1, affetto da dolori alle ginocchia, che gl'impedivano di camminare, aver fatto un mese di terapia con modesti risultati, "per note artrosicl componente entesopatica rotulea in entrambi i ginocchi", venuto a G Neri Marina, se ne tornò a casa, portandosi il cotone benedetto ed il 1 L'Emanuele.

Leggi tutto...

 

"Una sera soffrivo enormemente di dolori diffusi. Avevo ricevuto qualche giorno prima il cotone benedetto e l'ho poggiato istintivamente sulla fronte, fissando l'Immagine di Cristo piangente, e pregando. Immediatamente, ad occhi chiusi, ho visto il Padre, e la sofferenza è sparita. Carmela Raffo (Catania, 15/3/1993).

 

Giovanni Prestipino, di tre anni, figlio del medico D.ssa Rosaria pino, manifestava alla mamma sulle catene linfonodali un linfonodo, preoccupò per il suo sviluppo. Da medico, ella prese le misure del caso rendo ad una cura antibiotica, ma senza ottenere una riduzione del volume dei linfonodi.

Leggi tutto...

 

"Mia moglie Savoca Maria di Rocchenere (Messina) circa sei mesi fa cioè a principio dell'anno, dovette sottoporsi ad intervento chirurgico per un nodulo alla tiroide, dichiarato pericoloso; i medici, infatti, sia a Roma che a Messina, dichiaravano che l'inferma avrebbe perduto definitivamente la capacità di parlare.

Leggi tutto...