accadere ai loro figli, se continueranno a rifiutare l'Amore di Dio? Già, dove sta andando il mondo senza Dio? Chi sta guidando il mondo, se il mondo ha rifiutato Dio? Ecco le lacrime di Giampilieri, in cui Gesù vuol avvertire tutti e richiamare ogni cuore a Sé. I richiami, per Sua infinita bontà, Dio continua a farli pervenire all'umanità ormai dimentica di Lui che l'ha creata dal nulla e, come nell'Antico Testamento, ancora oggi si odono le forti grida dei Suoi Profeti antichi, che ripetono a nome di Dio: "Ritornate a Me con tutto il cuore, con digiuni, con pianti o lamenti. Laceratevi il cuore e noti le vesti, ritornate al Signore vostro Dio, perché Egli è misericordioso e benigno "(GI 2,12).

Innumerevoli peccatori camminano sulla via larga della perdizione eterna, offendendo continuamente Gesù, e la Madonna con il Cuore "trafitto da parte a parte" ha detto in un messaggio: "Molti, molti Lo offendono e camminano nello tenebre per il male che producono: costoro sono in grande pericolo ". Gesù per mezzo delle lacrime di Giampilieri dice a tutti noi: "Convertitevi. Tornate a Me con tutto il cuore ". Guardando negli occhi a te che leggi, ti dice: "Ritorna! Io sono misericordioso. Torna a Me. Vieni nel Mio Cuore! Io ti amo". Sorprendente è un episodio accaduto a casa di Pina una persona indemoniata era stata da un Sacerdote esorcista perché riceveva esorcismi, ma la liberazione ancora non avveniva, anche se aveva ricevuto dei miglioramenti. L'esorcista in questione non credeva né a Pina e né alle lacrimazioni di casa sua. Un giorno, la persona posseduta andò a casa di Pina a Giampilieri, chiaramente non dietro consiglio del Sacerdote, che non credeva. Fatto miracoloso, fu quello che avvenne quando quella persona mise piede nella stanza delle lacrimazioni di Sangue dal Volto Santo di Gesù e dalle statue della Madonna. Entrò dentro, cadde a terra e i diavoli che aveva dentro di sé nel corpo cominciarono a gridare, abbandonarono immediatamente quella persona e fuggirono da quella stanza delle lacrimazioni, dove c'era molto Sangue a forma di crocette nella parete e nelle statue. La persona si alzò da terra senza avere più i diavoli nel corpo: era stata liberata solo perché era entrata con fede nella casa di Pina. Nessuna preghiera era stata fatta, nessun esorcista era intervenuto. A proposito dell'esorcista che non credeva, saputo quello che era